Ogni cosa a suo tempo ed ha il suo tempo

Anticipare l’esperienza dell’illuminazione è inutile e pericoloso

L’ illuminazione accade da sé,avere obiettivi crea tensioni, ansie, e questo è un impedimento per la crescita interiore.

L’ illuminazione non deve essere cercata, voluta, non dipende da noi,
ogni sforzo in questo senso è privo di significato.

Arriverà quando sarà il momento, come quando un frutto, giunto a maturazione, si separa dal ramo.

Ognuno crea in ogni momento una sua risposta, mai concepita prima, per ogni nuova realtà, attraverso l’ intuizione, una grande consapevolezza, chiarezza di percezione.

Ognuno deve essere attento, vigile, sveglio, e consapevole delle sue azioni, delle sue emozioni, dei suoi pensieri, dei suoi umori e di ogni altra sensazione provenga dal suo mondo interiore.

Non è questione di sapere, ma di ESSERE.

La Verità la si deve sperimentare, vivere, assorbire, si deve diventare uno con Essa.

L’esistenza è un mistero e non è accessibile a coloro che vogliono sempre analizzare, sezionare, ma solo a coloro che sono disposti ad innamorarsene.

La meta più elevata da perseguire è essere sé stessi.

La coscienza di sé. E ’ questo l’obiettivo verso cui l’uomo deve dirigersi.

Si raggiunge riconoscendo ed eliminando ogni condizionamento dalla nostra mente.

Lo sforzo che dobbiamo compiere è soltanto quello di decondizionarci per liberarci dalle incrostazioni che rendono più difficile il dialogo, la comunicazione con la nostra anima.

Lei ci avvertirà quando avrà soddisfatto ogni proprio desiderio e vorrà ricongiungersi con il TUTTO.

Avremo consapevolezza della natura di ogni evento e realizzeremo che nulla può essere considerato giusto o sbagliato, ma solo compreso nel suo moto di totale interdipendenza.

Ogni cosa a suo tempo ed ha il suo tempoultima modifica: 2004-03-31T17:04:16+02:00da castnick
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Ogni cosa a suo tempo ed ha il suo tempo

Lascia un commento